IL LIBRO SU COME GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP & FACEBOOK

E’ in fase di stampa il mio nuovo libro su uno dei temi di maggiore interesse per i tecnici in questo periodo di “rivoluzione digitale” del mondo delle libere professioni: GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP E FACEBOOK, edito da “EPC Libri” e aggiornato con le LINEE GUIDA PER LA DIREZIONE LAVORI di recente emanazione da parte del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (DM 49/2018).

Continua a leggere “IL LIBRO SU COME GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP & FACEBOOK”

GESTIRE DIGITALMENTE LA DIREZIONE LAVORI CON WHATSAPP E FACEBOOK

Utilizzare Whatsapp, Messenger, Facebook Gruppi e @Workplace per gestire digitalmente la Direzione dei Lavori.

Facebook + Whatsapp
Facebook + Whatsapp per gestire la direzione lavori

Perché uno Studio Professionale o un Libero Professionista decidano effettivamente di adottare un nuovo “metodo di lavoro” per GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI DEI CANTIERI CON WHATSAPP E FACEBOOK devono avere sin da subito chiaro quali siano gli effettivi vantaggi che concretamente porta con sé il nuovo approccio.

In pratica, in che modo realmente si risparmia tempo e denaro o anche come sia possibile gestire più lavori a parità di risorse impiegate (aumento della produttività).

Non di meno quali maggori protezioni offra la possibilità di avere un “Giornale dei Lavori di Cantiere” che può arrivare (senza sforzo) a dettagliare le fasi lavorative minuto per minuto e, di conseguenza, poter provare – in caso di controversie tecnico/legali – come effettivamente si siano svolte le lavorazioni, grazie alle foto ma, soprattutto, ai video e alle dirette in streaming.

Continua a leggere “GESTIRE DIGITALMENTE LA DIREZIONE LAVORI CON WHATSAPP E FACEBOOK”

PRESCRIZIONI OPERATIVE DI COORDINAMENTO DEL CSE CON WHATSAPP

Prescrizioni CSEIl CSE, una volta iniziate le lavorazioni di cantiere, può trovarsi di fronte a due classiche tipologie di potenziale rischio d’incidente da gestire:

  • RISCHIO GENERALE, dovuto alla non applicazione delle disposizioni di coordinamento del PSC.
  • RISCHIO SPECIFICO, dovuto a inadempienze dell’impresa esecutrice rispetto al POS, ma le cui conseguenze possono ricadere anche su lavoratori di altre imprese esecutrici.

In entrambi i casi il CSE deve essere in grado di poter disporre in tempo reale le prescrizioni operative necessarie a riportare le lavorazioni in cantiere in ambito di sicurezza, coerentemente con quanto previsto in fase progettuale nel PSC e nel POS (o PIMUS).

Anche in questo caso WhatsApp può essere uno strumento di valido aiuto al CSE.

Non solo per la tempestività con cui le prescrizioni operative possono essere segnalate agli RSPP (o DL) delle rispettive imprese esecutrici, ma anche e soprattutto per il dettaglio operativo di concreta attuazione a cui si può arrivare grazie agli strumenti grafici di modifica delle foto che si possono realizzare in cantiere.

Continua a leggere