Intelligenze Artificiali e Smart Cities: l’AI Ethics Model Canvas

Segnalo un articolo appena pubblicato dal titolo “Sfide etiche per il governo delle Smart Cities” in cui non solo affronto il tema dei rischi etici nell’affidare progressivamente il governo delle metropoli urbane all’intelligenza artificiale (gestione del traffico e della logistica, delle reti energetiche e idriche, monitoraggio della pianificazione urbanistica, ma anche business derivante dal monitoraggioContinua a leggere “Intelligenze Artificiali e Smart Cities: l’AI Ethics Model Canvas”

La Progettazione e la Creatività nell’era delle Intelligenze Artificiali (AI)

Il prossimo venerdì 26 luglio 2019 terrò una conferenza ad Assisi, nell’ambito della manifestazione “Universo Assisi” (sezione Arte e Architettura), dal titolo: PROGETTARE NELL’ERA DELLE INTELLIGENZE ARTIFICIALI: CREATIVITA’ UMANA O MECCANICA?Nell’ambito della stessa conferenza verrà presentato il MANIFESTO per la protezione e la valorizzazione delle professioni intellettuali, la cui stesura è avvenuta grazie all’Ordine degliContinua a leggere “La Progettazione e la Creatività nell’era delle Intelligenze Artificiali (AI)”

Si può essere giudicati in tribunale da una Intelligenza Artificiale?

A decidere se un soggetto è recidivo o meno, e quindi deliberare se lasciarlo in prigione o concedere la libertà provvisoria potrebbe essere una Intelligenza Artificiale (IA) e non più solo un giudice. Non è uno scenario di fantascienza ma una realtà attiva negli USA e in alcuni paesi europei dove si sta sperimentando conContinua a leggere “Si può essere giudicati in tribunale da una Intelligenza Artificiale?”

Le diagnosi delle IA affiancano il lavoro dei pediatri e risultano più efficaci

Come ricordato più volte, le IA andranno progressivamente a sostituire le professioni intellettuali poiché riescono a svolgere alcune funzioni computazionali in modo più efficace ed efficiente della mente umana. Ecco un esempio concreto di come le IA affiancheranno (e poi sostituiranno) i medici (pediatri nel caso specifico) nel lavoro di diagnosi dei disturbi o delleContinua a leggere “Le diagnosi delle IA affiancano il lavoro dei pediatri e risultano più efficaci”

Il contributo dell’Ordine degli Architetti di Perugia alle Linee Guida UE sull’etica delle Intelligenze Artificiali

Non ne posso essere sicuro, ma molto probabilmente l’Ordine degli Architetti di Perugia è l’unico (o sicuramente uno dei pochi degli ordini professionali italiani) ad aver inviato uno specifico contributo alla fase di consultazione pubblica delle Linee Guida della Commissione Europea sull’Etica delle Intelligenze Artificiali. Grazie alla visione lungimirante dell’Arch. Maria Luisa Guerrini (Presidentessa dell’Ordine)Continua a leggere “Il contributo dell’Ordine degli Architetti di Perugia alle Linee Guida UE sull’etica delle Intelligenze Artificiali”

Anche gli studi legali iniziano a utilizzare Whatsapp e Facebook per ottimizzare i rapporti con i clienti

Non nascondo una certa soddisfazione nel riportare un articolo apparso recentemente sul Sole 24 Ore (il quotidiano di Confindustria, meglio conosciuto come il giornale degli avvocati e dei commercialisti) in cui si da per la prima volta conto della nuova tendenza degli studi legali nell’utilizzo di Whatsapp e Facebook per ottimizzare i rapporti con iContinua a leggere “Anche gli studi legali iniziano a utilizzare Whatsapp e Facebook per ottimizzare i rapporti con i clienti”

Le funzioni di “Due Diligence” svolte dall’AI: cosa cambia per le professioni intellettuali

La “Due Digilence” (ossia il controllo di conformità normativa) è  uno degli ambiti funzionali dove l’Intelligenza Artificiale (AI) può dispiegare al meglio il suo potenziale, sgravando il committente da una mole considerevole di compiti essenzialmente burocratici, essendo in grado di analizzare milioni di pagine documentali in tempi ridottissimi. Ma se nella fase attuale può essereContinua a leggere “Le funzioni di “Due Diligence” svolte dall’AI: cosa cambia per le professioni intellettuali”

Le professioni intellettuali nell’era dell’Intelligenza Artificiale (AI): le possibili regole per il futuro

Le professioni intellettuali non sono più “al riparo” dall’Intelligenza Artificiale (AI). La messa in discussione del ruolo all’interno del mondo del lavoro non è più per gli operai o la bassa manovalanza: tutt’altro. Sono proprio le professioni intellettuali a poter essere quelle più colpite. Ormai tutti i rapporti recentemente rilasciati da istituzioni ed enti diContinua a leggere “Le professioni intellettuali nell’era dell’Intelligenza Artificiale (AI): le possibili regole per il futuro”