IL LIBRO SU COME GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP & FACEBOOK

E’ in fase di stampa il mio nuovo libro su uno dei temi di maggiore interesse per i tecnici in questo periodo di “rivoluzione digitale” del mondo delle libere professioni: GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP E FACEBOOK, edito da “EPC Libri” e aggiornato con le LINEE GUIDA PER LA DIREZIONE LAVORI di recente emanazione da parte del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture (DM 49/2018).

Poichè è un tema innovativo e in continua evoluzione, mi fa piacere condividere l’anteprima del libro per dare inizio a un confronto > discussione > dialogo con i colleghi interessati, non solo per il lavoro editoriale ma anche e soprattutto per condividere esperienze e buone pratiche degli “Artigiani del Digitale”, concretamente impegnati nello sfruttare appieno le potenzialità delle tecnologie nelle funzioni professionali tradizionali (la Direzione Lavori nei cantieri nel caso specifico).

Anteprima di VERDESCA Gestione social direzione lavori

Ritengo, infatti, che l’uso di WhatsApp e Facebook sul telefonino sia un valore aggiunto per gli Studi Professionali e i Professionisti (architetti, geometri, ingegneri, periti) poiché garantiscono una riduzione dei costi e dei tempi necessari alla direzione lavori nei cantieri.

Scattare una foto dinamica di un componente strutturale danneggiato, come anche videoregistrare a 360° l’esecuzione corretta di una lavorazione rende più efficace l’assolvimento degli obblighi di controllo previsti dal DM 49/2018 e protegge dai potenziali contenziosi con le imprese esecutrici.

Con WhatsApp e Facebook, inoltre, è possibile creare – direttamente in cantiere e in presa diretta – un vero e proprio “Giornale dei lavori” su quanto effettivamente realizzato, come anche sulla diligenza nel portare a termine il proprio compito di vigilanza.

Il tutto senza alcun investimento iniziale (WhatsApp e Facebook sono gratuiti), nessuna necessità di formazione specialistica (sono già utilizzati quotidianamente) e con la garanzia di un concreto aumento della produttività (si riduce notevolmente la necessità di carta).

WhatsApp e Facebook, inoltre, possono garantire sia strumenti immediati e pratici per il singolo Professionista che il livello “industriale” per i grandi Studi Professionali (Facebook @Workplace), così da poter gestire in contemporanea molti cantieri in tutto il territorio nazionale (e internazionale), riducendo costi e tempi di controllo.

Attendo quindi con piacere vostre valutazioni e commenti sul tema, ma anche suggerimenti e buone pratiche da condividere con tutti gli altri “Artigiani del Digitale” impegnati in questa non semplice battaglia culturale di trasformazione del digitale alle esigenze degli utilizzatori e non solo alle logiche di marketing e vendita (è possibile anche postarli sulla mia Pagina su Facebook).

 

 

Autore: danieleverdescablog

architect of information & ethical designer

8 pensieri riguardo “IL LIBRO SU COME GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP & FACEBOOK”

  1. Buongiorno
    vorrei sapere se il “LIBRO SU COME GESTIRE LA DIREZIONE LAVORI NEI CANTIERI CON WHATSAPP & FACEBOOK” è anche e-book ? o solo cartaceo. Grazie

    "Mi piace"

    1. buona sera gabriella e grazie della domanda
      al momento attuale è solo in formato cartaceo ma, viste le novità che si presentano ogni giorno, stiamo lavorando all’aggiornamento, ma in formato e-book
      se ti interessa, ti avverto quando pubblichiamo l’aggiornamento in e-book
      un saluto cordiale

      "Mi piace"

  2. Grazie per l’acquisto: ovviamente sono a tua disposizione per qualunque dubbio o informativa ti potesse servire per applicare le metodologie.
    In ogni caso, mi farebbe piacere una tua recensione al libro, così da migliorarne i contenuti nella versione di aggiornamento che sto preparando.
    Un saluto cordiale.

    "Mi piace"

    1. Salve. Sto leggendo il suo libro e cercando di applicare con whatsapp il metodo dei giornali di cantiere. Confrontandomi con dei ragazzi ci parlavano di altre app social come telegram. A questo punto Le giro la domanda se ritiene che Telegram ( che non conosco) possa essere un’alternativa valida rispetto a Whatsapp.

      "Mi piace"

      1. Anche Telegram può essere un’ottima alternativa a Whatsapp: hanno sostanzialmente le stesse funzioni, ma Telegram è ancora più flessibile.
        Si possono utilizzare entrambi.
        Se però non conosce Telegram, prima di decidere quale utilizzare, le conviene fare un pò di esperienza, in modo da poterla sfruttare al meglio.
        Altrimenti WA è noto a tutti, tutti lo hanno (e quindi niente formazione iniziale) e non richiede sforzi di gestione che già non siano nell’uso quotidiano. Un saluto cordiale e mi scriva pure quando vuole.

        "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...