SMART SAFETY | Il cambio di paradigma per integrare la sicurezza sul lavoro con Industry 4.0

A ricordarci che in questo secolo sarà la realtà a superare la fantasia è il laboratorio Smart Production Lab della Volkswagen a Wolfsburg, dove per la prima volta è stata sperimentata nella catena di montaggio Industry 4.0 la cooperazione attiva tra un robot e un lavoratore umano.
Sino ad oggi, infatti, robot e umani hanno lavorato separatamente nel processo di montaggio, entro spazi di sicurezza ben precisi, non travalicabili né dall’uno (la macchina) né dall’altro (l’uomo).
Nello Smart Lab tedesco, invece, i due (l’uomo e il robot) hanno lavorato fianco a fianco, in una dinamica di montaggio in cui le mani metalliche supportavano il lavoro di quelle di biologiche (e viceversa). E se inavvertitamente il lavoratore-umano entrava nel raggio d’azione del lavoratore-robot quest’ultimo rallentava, sino a fermarsi, per proteggere la vita umana (Prima Legge di Asimov?).
Qual’è allora il nuovo modo d’integrare la sicurezza lavoro nei processi Industry 4.0?
I DVR così come li conosciamo, saranno davvero ancora funzionali alla riduzione dei rischi?

Continua a leggere “SMART SAFETY | Il cambio di paradigma per integrare la sicurezza sul lavoro con Industry 4.0”